MOLLY – DROGA DAL NOME INNOCUO – HA EFFETTI COLLATERALI DELETERI E LETALI

La MDMA, considerata una droga ricreativa e detta anche Molly o Ecstasy, di solito viene presa sotto forma di compresse (in alto, a destra) o in una capsula (sopra, a destra).

Molly, una varietà della droga MDMA, a volte detta anche Ecstasy, forse ti aiuterà a divertirti tutta la notte, ma potrebbe anche ucciderti.

Molly è uno dei nomi della MDMA – acronimo del nome chimico 3,4-metilenediossimetanfetamina – droga sintetica simile a uno stimolante e ad un allucinogeno. Genera una sensazione di aumento di energia, piacere, calore emozionale e distorsione dei sensi e del tempo.

La MDMA, in polvere bianca o cristalli, non lega bene in una pillola, così l’Ecstasy, tipicamente venduta sotto forma di pillola, include riempitivi per mantenere la forma. Ma “Molly”, abbreviazione di “molecolare”, soprannome della forma “pura” della MDMA, di solito è in una capsula che contiene la polvere senza riempitivi. Tuttavia, Molly è tutt’altro che pura. È spesso mischiata con altre droghe sintetiche come ad esempio sali da bagno, cocaina, meth e Ritalin. Questo conduce a effetti collaterali pericolosi e a volte letali. In un periodo di 4 anni, solo il 13% di Molly sequestrata nello stato di New York conteneva MDMA.

Molly è tutt’altro che pura. È spesso mischiata con altre droghe sintetiche come ad esempio sali da bagno, cocaina, meth e Ritalin. Questo conduce a effetti collaterali pericolosi e a volte letali.

Molly stimola tre sostanze chimiche del cervello: la dopamina, che produce più energia, la norepinefrina, che aumenta il battito cardiaco e la pressione del sangue, e la serotonina, che influenza l’umore, l’appetito e il sonno. Gli effetti durano dalle tre alle sei ore e possono includere nausea, crampi muscolari, visione offuscata, brividi di freddo e sudore. La settimana dopo, il consumatore può provare irritabilità, aggressività, depressione, insonnia, ansia, perdita della memoria e problemi di attenzione, diminuzione dell’appetito e diminuzione di interesse e piacere sessuali.

Alte dosi di MDMA possono condurre a un’impennata della temperatura corporea che può sfociare in danni al fegato, ai reni o insufficienza cardiaca o persino morte.

Mentre la droga venne sviluppata nel 1912 da una ditta farmaceutica tedesca come soppressore dell’appetito, divenne popolare negli anni ’70, quando gli psichiatri iniziarono a usarla nella psicoterapia, senza condurre test clinici o avere l’approvazione della US Food and Drug Administration (FDA). A causa dei suoi effetti euforici e allucinogeni, presto divenne popolare nel mondo delle feste. La FDA ha etichettato la MDMA nel 1985 come droga illegale senza nessun noto beneficio curativo.


FATTI

CRIMINI LEGATI ALLA DROGA

È innegabile che il consumo di droga e il crimine siano collegati. Ecco le statistiche degli Stati Uniti come esempio:

LA N. 1

DELLE DROGHE

che più spesso vengono trovate nel corpo di persone arrestate per crimini è la marijuana

1

TRILIONE DI DOLLARI

è la stima dell’impatto economico sugli Stati Uniti dell’uso illecito di droga in un anno

18

PER CENTO

dei detenuti nelle carceri federali statunitensi è andato in prigione per un crimine commesso per procurarsi droga

OGNI

53

MINUTI

qualcuno muore in un incidente automobilistico collegato all’alcol

63

PER CENTO

delle persone arrestate aveva almeno una droga nel corpo al momento dell’arresto


SALVARE GIOVANI VITE

Sostieni la Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e aiuta a proteggere giovani vite dagli effetti distruttivi della droga. La tua contribuzione ci permette di rendere disponibili i nostri materiali educativi gratuitamente a scuole, organizzazioni giovanili, altri gruppi e singoli individui. Il tuo sostegno contribuisce ad informare le persone dei fatti di cui hanno bisogno per vivere sane e libere dalla droga.