Un’alleanza per porre fine all’abuso di droga nelle Filippine
In un paese afflitto dal traffico di droga internazionale e dall’abuso di droga al suo interno, la polizia nazionale si unisce alla Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga per pilotare la soluzione.
Approfondisci >>
La “Cyclorun” libera dalla droga cambia l’atteggiamento di una nazione verso la droga
Da quindici anni di fila, corridori e ciclisti si riuniscono per una maratona in sostegno di una vita libera dalla droga e per contribuire a un calo a livello nazionale del consumo di droga.
Approfondisci >>
Da trafficante di droga a mentore dei giovani
Tony Mendez è determinato a usare ciò che ha imparato dai propri errori per divulgarlo ai ragazzi di oggi, affinché possano avere un futuro migliore.
Approfondisci >>
I genitori hanno un ruolo chiave per il successo dei ragazzi, dice l’insegnante
La conferenza di prevenzione della droga fornisce ai genitori gli strumenti per far sì che i propri figli evitino le droghe e le gang.
Approfondisci >>
In che modo un venezuelano, determinato nel suo proposito, fa diminuire il consumo di droga del 40%
Nonostante abbia istruito circa 4.000 soldati, 135.000 impiegati di un’azienda e 450.000 studenti in Venezuela, Mario Chirinos vi dirà che questo non è che l’inizio.
Approfondisci >>
La squadra italiana Dico No alla Droga affronta la capitale europea dell’eroina
Un gruppo di genitori interessati prendono in mano la situazione per creare una Milano libera dalla droga, con l’appoggio di appassionati di musica, giocatori di calcio, funzionari della città e polizia nazionale nella lotta per porre fine all’abuso di droga nella loro città.
Approfondisci >>
Mondo Libero dalla Droga disinnesca il disastro
Un potente team nell’Europa Centrale lavora per disinnescare quella che è stata chiamata la “bomba ad orologeria” dell’abuso di droga prima che esploda.
Approfondisci >>
Capi Boy Scout tunisini scoprono la verità
Guide giovanili apprendono gli strumenti che useranno per aiutare i giovani tossicodipendenti.
Approfondisci >>
La Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga del Giappone smaschera le bugie che promuovono le droghe ricreative come “innocue”
La marijuana sintetica viene chiamata dappo habu in Giappone – “droga che elude la legge” – e questo nomignolo carino potrebbe essere un fattore significativo nella bassa consapevolezza del pubblico dei suoi effetti dannosi. Eppure, da gennaio a maggio 2012 si sono registrate più di 100 visite al pronto soccorso collegate a droghe sintetiche.
Approfondisci >>
Promuovere una prevenzione efficace nel più importante canale della droga
La missione di Community Alliances for Drug-Free Youth (CADFY, Alleanze di Comunità per una Gioventù Libera dalla Droga) è quella di favorire comunità sicure e libere dalla droga. Lo facciamo a sostegno della Strategia Nazionale del Controllo sulla Droga, diretta dall’ufficio del presidente del National Drug Control Policy (Politica Nazionale di Controllo sulla Droga).
Approfondisci >>
Capo della polizia elogia il programma La Verità sulla Droga
Come capo della polizia di Babbit, Minnesota, paramedico di pronto intervento e anche pompiere, Chad Loewen ha salvato diverse vite. Nel suo ruolo duplice di Comandante e di capo dell’educazione sulle droghe della stazione di polizia, Loewen dice che ora salva le vite con il programma La Verità sulla Droga della Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga.
Approfondisci >>